Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Il Comune di Alghero avvia la gestione autonoma delle gare telematiche

 

Un risultato ottenuto grazie al software E-Procurement di Maggioli Informatica

E’ grazie alla piattaforma software e-Procurement che il Comune di Alghero avvia internamente, ed autonomamente, la prima procedura di gara telematica.

Si tratta dell’affidamento del servizio relativo alla cernita, raccolta, carico, trasporto ed avvio a smaltimento o recupero dei rifiuti presenti nell’area dell’ex campo nomadi in località Arenosu, nel Comune di Alghero. Tutte le fasi della gara saranno effettuate telematicamente dal personale della CUC e dalle Commissioni di gara appositamente nominate.

Per le procedure selettive semplificate, da effettuarsi sempre in versione digitale, finalizzate all’acquisizione di lavori, servizi e forniture di cui all’art. 36, comma 2, lett. a, b e c, del D.Lgs. n.50/2018, il Comune di Alghero istituirà un apposito albo online di operatori economici qualificati nelle varie categorie merceologiche. La scelta degli operatori avverrà nel pieno rispetto dei principi comunitari di pubblicità, rotazione e massima trasparenza e le risultanze delle procedure saranno accessibili a tutti sul portale appalti del sito istituzionale dell’ente.

La gara è aperta a tutti gli operatori qualificati del Settore che per partecipare alla procedura devono registrarsi telematicamente sul “Portale Appalti” della Centrale Unica di Committenza, supportati da un apposito manuale operativo in dotazione del sito, e caricare tutta la documentazione di gara firmata digitalmente sull’apposita scheda, in base ad appositi format predisposti sull’applicativo e-procurement sempre da compilarsi online.

Il Comune di Alghero ha prontamente recepito dall’art. 22 della Direttiva Comunitaria 2014/24/EU, che prevede la completa digitalizzazione delle procedure di gara, prevedendo all’art. 40, comma 2, del D.Lgs. n.50/2016 (Codice degli appalti) l’obbligo per le Stazioni Appaltanti di utilizzo dei mezzi di comunicazioni elettronici nell’espletamento delle gare (normativa entrata in vigore lo scorso 18 ottobre 2018).

La piattaforma software A&C e-Procurement è una soluzione in grado di supportare le stazioni appaltanti nella gestione informatizzata e telematica delle procedure di gara, anche attraverso l’interazione digitale con gli operatori economici, in continuo aggiornamento con la normativa in materia di contratti pubblici. Grazie alla conservazione a norma, tutti i documenti digitali inerenti l’appalto possono essere inviati in conservazione sostitutiva per il mantenimento nel tempo della validità della firma.

Il sistema si basa su un insieme di moderne applicazioni sviluppate in tecnologia web e standard aperti, in grado di garantire scalabilità, sicurezza e interoperabilità per il back office dell’ufficio gare, abbinate ad un portale web personalizzato, dedicato alla pubblicazione dei dati verso l’esterno, in conformità alla normativa vigente in materia di trasparenza e anticorruzione ed alla partecipazione alle gare telematiche da parte dei fornitori.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405