Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

SERVIZI PER IL RESPONSABILE TRANSIZIONE DIGITALE PA

 

La riforma del Codice dell’Amministrazione Digitale ha obbligato tutte le Pubbliche Amministrazioni a individuare un ufficio Responsabile della Transizione Digitale (RTD).

All’ufficio competono tutte le attività finalizzate alla transizione digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione necessari alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta e all’erogazione di servizi facilmente utilizzabili e di qualità. Il responsabile ha poteri di impulso e coordinamento e deve assicurare il rispetto degli obblighi previsti dalle norme vigenti.

Si tratta di un ruolo cruciale per l’innovazione delle Amministrazioni Pubbliche che necessita di adeguate competenze tecnologiche, manageriali e giuridiche. È inoltre necessario un continuo aggiornamento di chi lavora nell’Ufficio del RTD e il confronto con le istituzioni che guidano il processo di innovazione dell’amministrazione italiana e la condivisione delle tante buone prassi già messe in pratica da molti enti.

La Circolare n. 3 del 1.10.2018 del Ministro per la Funzione Pubblica, Giulia Bongiorno, ha definito il RTD “una figura essenziale per la digitalizzazione coordinata del Paese” ed ha richiamato tutte le Amministrazioni Pubbliche a “provvedere alla individuazione del RTD preposto all’ufficio per la transizione al digitale e alla relativa registrazione sull’Indice delle Pubbliche Amministrazioni”.

Il Responsabile della Transizione al Digitale della Pubblica Amministrazione (RTD) è un Dirigente (o una figura apicale) che ha poteri di impulso e coordinamento relativamente allo sviluppo dei sistemi informativi, alla sicurezza informatica di dati, sistemi ed infrastrutture dell’Amministrazione, all’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici, alla re-ingegnerizzazione dei processi ed alla erogazione dei servizi in rete ai cittadini.

Tutti gli Enti a prescindere dalla dimensione demografica devono obbligatoriamente nominare il RTD (in mancanza di nomina, la responsabilità resta in capo al Sindaco). Per supportare il RTD in tutte le attività previste obbligatoriamente dal Codice della Amministrazione Digitale abbiamo progettato una serie di SERVIZI DI SUPPORTO AL RESPONSABILE DELLA TRANSIZIONE DIGITALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE:

  • SERVIZIO “DIGITAL CHECK” ON LINE E ON SITE
    Il servizio è rivolto alle amministrazioni che desiderano verificare lo stato di attuazione degli obblighi previsti dal Codice dell’Amministrazione Digitale e dal Piano triennale per l’informatica nella pubblica amministrazione.
  • SERVIZIO DI SUPPORTO OPERATIVO “DIGITAL SUPPORT”
    Dopo aver effettuato il check del livello di digitalizzazione e redatto la relativa relazione, proponiamo un servizio di supporto operativo (una sorta di consulenza) per le attività di pianificazione di dettaglio, coordinamento e monitoraggio del progetto di trasformazione digitale.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405