Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Il Gruppo Maggioli cresce. Decine di assunzioni ed il Progetto OnBoarding

 

Intervista a Cristina Maggioli, Direttrice HR - Risorse Umane

Iniziare a lavorare in un nuovo contesto, che sia la prima esperienza o meno, è sempre un momento tanto stimolante quanto critico: l’integrazione è un obiettivo e, se da una parte i colleghi possono rispondere a certi quesiti, dall’altra è sempre piacevole e importante entrare in contatto con vision e mission dell’impresa in modo più profondo.

E’ proprio per questo che lunedì 8 aprile si è svolto il primo di tre appuntamenti annuali del nuovo Progetto OnBoarding che vedono protagonisti i neoassunti provenienti da tutta Italia, giunti nella sede di Santarcangelo di Romagna per scoprire valori, regole e cultura del Gruppo Maggioli e partecipare a corsi di formazione obbligatoria.

La formazione è infatti un aspetto fondamentale: nel 2018 sono state 1.673 le ore di formazione svolte e 645 persone formate. In questo contesto il Gruppo sta lavorando in prospettiva futura per dar vita a una academy aziendale e, per questo, si stanno realizzando aule specializzate per le  attività.

Nell’occasione Cristina Maggioli Direttrice HR – Risorse Umane ha rilasciato alla stampa una intervista completa dove, tra le altre cose, fotografa una realtà realtà aziendale in forte trasformazione e spiega l’equilibrio che serve per coniugare le nuove iniziative con la tradizione: «Siamo una family company, questo è il nostro business, siamo tre fratelli con la volontà di stare in azienda e continuare a farlo per generazioni. Questo è quello che ti spinge costantemente a guardare avanti. Oggi ci sono start up che soppiantano realtà navigate, quindi per noi è fondamentale attrarre quei talenti che, invece di aprire una nuova impresa, si sentono qui in un posto dove possono esprimersi e portare la loro innovazione. Per me è un punto fondamentale, così come la sostenibilità degli ambienti di lavoro. Ho seguito in prima persona i lavori di ristrutturazione della sede. Sono spazi che magicamente si sono popolati. Sono diventati un crocevia e vengono a lavorarci da tutte le nostre sedi esterne».

Complessivamente, ad oggi, i collaboratori del Gruppo Maggioli attivi tra Italia ed estero sono 1.894 (58% uomini e 42% donne) con età media di 42 anni (14% sotto i 30 anni), ma il numero salirà perché nel 2019 sono previsti altri 70 ingressi.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405