Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Il Comune di Marnate si affida al digitale

 

App e nuovo sito per comunicare con i cittadini e azzerare la distanza tra il palazzo comunale e la gente

Il Comune di Marnate si affida al digitale: un app ed il nuovo sito per comunicare con i cittadini e azzerare la distanza tra il palazzo comunale e la gente.

E’ questa la novità digitale che l’amministrazione di Marnate (VA) del Sindaco Elisabetta Galli lancia per questo inizio d’anno.

«Volevamo fare un regalo a tutti i marnatesispiega il sindaco Gallici abbiamo pensato tanto, perché volevamo dare un segno concreto della nostra attenzione per ciascuno degli abitanti del nostro paese. E così abbiamo pensato che quello che ci accomuna tutti, e ci fa sentire considerati dall’amministrazione, è l’informazione e il collegamento tra ciò che accade all’interno del palazzo comunale e il territorio».

Grazie all’app, che sarà collegata al nuovo sito istituzionale, i cittadini di Mernate potranno accedere in tempo reale alle informazioni che verranno pubblicate dagli uffici ed essere quindi avvertiti delle novità, degli eventi e di quanto accade in Comune senza alcuna fatica e senza neppure doversi trovare davanti ad un pc. Per scaricare l’app è sufficiente inquadrare il qr code che si troverà sulle comunicazioni esposte presso i negozi e nelle bacheche comunali oppure collegandosi al sito di Municipium  e selezionare il Comune di Marnate. I cittadini potranno anche attivare l’opzione di avviso: un pop-up che avvertirà dell’arrivo di una notizia da leggere subito.

«Crediamo che questa soluzione – continua il primo cittadino – sia di grande utilità per avvicinare sempre più i cittadini ai propri amministratori in maniera diretta, semplice e veloce. L’app sarà attiva da mercoledì 22 gennaio e l’applicazione è uno strumento duttile e facilmente fruibile che potrà essere implementato rispetto alla prima versione oggi disponibile. Alcune integrazioni sono già in corso d’opera e verranno attivate a breve».

Anche il sito è cambiato, rinnovato secondo le nuove direttive e disposizioni dell’Agenzia per l’Italia Digitale ed anch’esso sarà online dal 22 Gennaio 2020. «Speriamo che questo nostro regalo sia gradito da tutti i cittadini, ma soprattutto che sia per loro un utile strumento di informazione e dialogo con le istituzioni»

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405