Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Chiusura al top per la 38° edizione di “Le giornate della Polizia Locale e Sicurezza Urbana”

 

Obiettivo già puntato al 2020 per l’evento nazionale più importante dedicato ai Comandi di Polizia Locale 

Chiusa con grande soddisfazione la 38° edizione de Le Giornate di Polizia Locale e Sicurezza Urbana.

Un’edizione, quella del 2019, che attesta una continua crescita delle “Giornate”, sia per la qualità degli interventi che per il numero delle presenze che si sono attestante in oltre il 10% rispetto ai dati dell’anno precedente.

Autorevoli le presenze ed i relatori che hanno reso possibile gli incontri formativi.

L’evento quest’anno ha vantato anche l’intervento alla sessione Sicurezza Urbana, del Prefetto Matteo Piantedosi, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, che riservandosi le conclusioni della mattinata formativa curata dal Gruppo Maggioli in collaborazione con ANCI, ha riconosciuto l’importanza del ruolo delle Polizie Locali e la necessità di dotarle di strumenti idonei a dare risposte ai cittadini. Un ruolo, quello delle Polizie Locali, in tema di salvaguardia della sicurezza urbana nelle grandi e piccole città, che le vedono sempre più coinvolte.

 

 

La panoramica degli argomenti trattati è stata complessiva su tutte le competenze della Polizia locale, con particolare riferimento a Circolazione Stradale, Infortunistica Stradale, Sicurezza Urbana e Videosorveglianza, Immigrazione, Polizia Giudiziaria, Attività Economiche, Ambiente, Edilizia, tematiche che saranno, come sempre, trattate dai maggiori esperti dei settori e qualificati rappresentanti di Enti Locali.

Importanti anche le possibili integrazioni delle sessioni in vista degli importanti provvedimenti preannunciati in materia di Sicurezza e Circolazione Stradale. La parte formativa dell’evento ha visto la formula vincente degli scorsi anni, ovvero un mix tra teoria, pratica e workshop su argomenti specifici con possibilità di effettuare prove pratiche e role playing. Sempre ricca la mostra espositiva utile per rimanere aggiornati su prodotti e strumentazioni funzionali allo svolgimento dei servizi della Polizia locale.

Tra i temi caldi per l’apertura della 38° edizione la Sicurezza Urbana, a circa un anno di distanza dall’ultimo decreto sicurezza: quali i più efficaci strumenti a disposizione per la sua gestione e quali invece le soluzioni più critiche su cui ancora discutere. Non mancherà un approfondimento dedicato al tema delle Ordinanze sindacali e alle modalità per la gestione della Sicurezza Urbana e rapporto fra Stato/Prefettura ed Enti Locali. Particolare attenzione è stata data alle modifiche in materia di Legittima Difesa e le attività di PG connesse ai reati sulla proprietà (violazione domicilio, furti, ecc.). Focus dedicato alle nuove procedure per l’applicazione delle sanzioni amministrative e accessorie (fermo e sequestro) per la parte invece dedicata alla Circolazione Stradale.

Molti anche gli amministratori presenti alle diverse sessioni e i loro interessanti apporti messi a disposizione dei partecipanti. Tra questi, sono intervenuti nella sessione dedicata alle “Politiche integrate per la sicurezza e organizzazione dei Corpi di Polizia locale e il ruolo di Regioni e Comuni nelle proposte di legge in discussione in Parlamento”: Riccardo De Corato Assessore Sicurezza, Regione Lombardia, Vittorio Bugli Assessore Sicurezza – Regione Toscana, Cristiano Corazzari Assessore Sicurezza – Regione Veneto, Gianni Rosa, Assessore all’Ambiente – Regione Basilicata, Massimo Mezzetti, Assessore Politiche per la Legalità – Regione Emilia-Romagna e Matteo Biffoni, Sindaco di Prato – Presidente FISU, che ha tratto le conclusioni dell’incontro.

 

 

Ancora, due sessioni pratiche, le consolidate “Tecniche e tattiche operative con prove pratiche” e “Laboratori per il controllo documentale” e, dato l’apprezzamento ottenuto lo scorso anno, un intero workshop con focus group e role playing, dedicato al tema della Comunicazione, l’approfondimento si è basato su “Stili comunicativi applicati alla Sicurezza Urbana e la Legalità”.

Ogni anno a Riccione si danno appuntamento più di 200 relatori tra i maggiori esperti del settore e qualificati rappresentanti di Enti Locali e Associazione di Categoria Professionale: la loro autorevolezza soddisfa l’esigenza formativa e informativa di oltre 2000 presenze tra Comandanti, Ufficiali e Agenti di Polizia Municipale, Dirigenti, Amministratori e Funzionari degli Enti Locali, e più di 70 aziende che presentano la più ampia offerta di prodotti e servizi per il settore.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405