Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Sportello polifunzionale telematico e fisico
per cittadini e imprese

SPORTELLO TELEMATICO POLIFUNZIONALE

Lo Sportello telematico polifunzionale permette di presentare digitalmente online e con piena valenza giuridica tutte le istanze di competenza dell’ente, compilando in modo guidato e con semplicità i moduli digitali, firmarli dove necessario, integrarli con gli allegati richiesti e trasmetterli agli uffici competenti.

GLOBO, società del Gruppo Maggioli, è specializzata da anni nella realizzazione dello Sportello Telematico Polifunzionale che presenta un interfaccia studiata appositamente per semplificare l’accesso ai servizi da parte dei cittadini, con una scrupolosa attenzione nell’uso di un linguaggio semplice e sburocratizzato e nel rispetto delle linee guida per i siti web delle pubbliche amministrazioni e delle norme sull’accessibilità.

Per ognuna delle pratiche gestite è presente una guida descrittiva, che raccoglie tutte le informazioni necessarie per presentare l’istanza: descrizione del servizio,  documentazione richiesta, normativa di riferimento, modalità di predisposizione e compilazione della documentazione e ogni altra istruzione necessaria.

Per poter inviare una pratica telematica occorre innanzitutto farsi “riconoscere” dallo sportello tramite la carta nazionale dei servizi (CNS), la carta di identità elettronica (CIE) e il Sistema pubblico di identità digitale (SPID). Una volta autenticato, all’interno dello sportello telematico, ogni utente ha a disposizione una scrivania, ovvero un’area personale, con la quale può gestire la propria relazione con l’amministrazione: può modificare i dati del proprio profilo, accedere alle pratiche in compilazione e inviate, consultare lo stato dei propri pagamenti verso l’amministrazione e ottenere informazioni sulla propria pratica.

Lo sportello telematico polifunzionale è impostato per trasmettere le istanze al sistema di protocollo informatico dell’ente destinatario nel pieno rispetto della normativa sul protocollo informatico: questo garantisce l’efficiente protocollazione dei messaggi inviati dallo sportello telematico e il loro inserimento all’interno del sistema documentale dell’area organizzativa omogenea destinataria.

SPORTELLO FISICO POLIFUNZIONALE

Con lo Sportello polifunzionale fisico si realizza un sistema evoluto di accoglienza basato sulla costituzione di un unico punto di contatto (fisico, telematico, telefonico) per i cittadini e per le imprese verso il Comune che ha non solo l’obiettivo di fornire informazioni e risposte ai problemi posti ma anche di avviare e completare (in un unico contatto) le pratiche in modo semplice e veloce, recuperando anche efficienza interna. Si propone quindi un modello organizzativo che supera la logica dell’URP per giungere ad una struttura molto innovativa ed efficiente.

I vantaggi per il cittadino
• Il cittadino non è più costretto a subire lunghe attese per la fruizione dei servizi e a dover presentare una dispendiosa documentazione fotostatica
• Il cittadino non deve più “salterellare” da un Ente all’altro per presentare la documentazione richiesta (es., per la raccolta rifiuti)
• Il cittadino trova, negli orari a lui più comodi, l’accoglienza e l’assistenza che merita, senza doversi cimentare con totem o macchinari di non facile utilizzo
• Il cittadino scopre i vantaggi della riservatezza e del confort garantiti dalla nuova impostazione organizzativa.

Tutto questo grazie alle logiche dell’“organizzazione snella” inserite sul modello della “qualità totale”, un modello rivoluzionario che si basa sulla ricerca del valore per il cittadino, sulla lavorazione a flusso continuo, sulla lotta agli sprechi.

I vantaggi per il Comune

  • Il Comune moltiplica il valore dei servizi erogati e rafforza la propria immagine verso la Comunità;
  • Gli indici di customer satisfaction migliorano fino al 50%;
  • Incrementa le opportunità di fruizione dei servizi e degli orari di apertura al pubblico senza aumentare le risorse dedicate;
  • Ottiene grandi miglioramenti sul piano dell’efficienza interna (fino al 30%), in quanto riduce le perdite di tempo causate dai disturbi e dalle rilavorazioni;
  • Rafforza la motivazione dei dipendenti che, finalmente, percepiscono la soddisfazione dell’utente, sentono di svolgere un ruolo importante e lavorano meglio;
  • Conosce e analizza i dati del proprio territorio, al di là dei debiti informativi Istat, per supportare le decisioni e comprendere l’evoluzione sul breve, medio e lungo periodo.

Per informazioni o richieste di contatto
informatica@maggioli.it
Oppure chiama il n. 0541.628380

©Gruppo Maggioli Tutti i diritti riservati.
Maggioli Spa - P.IVA 02066400405