Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Al via la 38° edizione della tre giorni Nazionale della Polizia Locale e Sicurezza Urbana

 

Giovedì 19 settembre apre i battenti al Palacongressi di Riccione l'evento nazionale più importante del settore

38° candelina per Le Giornate della Polizia locale e Sicurezza Urbana, l’evento formativo per tutta la Polizia locale d’Italia, organizzato dal Gruppo Maggioli e patrocinato da Anci (Associazione Nazionale Comuni d’Italia), Regione Emilia-Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Riccione, U.P.I. (Unione Province d’Italia).

Unico nel suo genere per la vastità dei temi trattati, l’evento si configura come l’appuntamento fisso di settembre (dal 19 al 21 settembre 2019 al Palacongressi di Riccione) per l’aggiornamento sulle tematiche connesse al ruolo non solo per i Corpi e Servizi di Polizia locale ma anche per numerosi operatori della Pubblica Amministrazione e delle Forze di Polizia.

Come di consueto, saranno oltre 100 i relatori, dalla massima esperienza, distintisi a livello nazionale ed internazionale, che si alterneranno nella formazione di un pubblico che ogni anno si attesta in circa 2000 presenze.

Gli argomenti delle tre giornate di formazione sono del resto i più diversi e molti anche di nicchia, perché il Gruppo Maggioli cerca sempre di raggiungere tutte le tematiche, che possono essere utili per il complesso compito della Polizia locale, un’istituzione sempre più coinvolta nello svolgimento di compiti connessi agli aspetti di sicurezza urbana e a più delicati aspetti di polizia giudiziaria anche in sinergia con le Forze di Polizia tutte.

L’apertura delle giornate sarà incentrata sulla Sicurezza Urbana. Saranno affrontate le problematiche connesse agli strumenti a disposizione dei Comuni per la sicurezza urbana, la lotta al degrado e all’illegalità (Quali si sono rivelati concretamente efficaci e quali meno), nonché alla disciplina delle ordinanze dopo i decreti sicurezza, e i modelli di ordinanza sindacale adottabili. Un tema di grande attualità e che apre ad una serie di considerazioni, opportunità e criticità.

Oltre alle sessioni dedicate a Circolazione Stradale, Infortunistica Stradale, Immigrazione, Polizia Giudiziaria, Attività Economiche, Edilizia anche quest’anno saranno numerosi gli argomenti che sconfinano in tematiche sociali di grande attualità e che toccano aspetti molti dibattuti ed attuali.

Tra questi, nelle ben 37 sessioni previste, le tecniche di stampa per riconoscere documenti falsi, con l’attivazione di veri e propri laboratori per permettere agli operatori di formarsi anche da un punto di vista pratico sul tema, dimostrazione ed attività di addestramento con il Taser 7, come prevenire le diverse forme di rischio e reprimere i reati online, quindi approfondimenti su cyberbullismo, ludopatia, nomofobia, internet gaming disorders (riconosciuta lo scorso maggio dall’OMS malattia sociale). Ancora, l’impiego delle Unità Cinofile per la ricerca di sostanze stupefacenti nei servizi di controllo del territorio, il supporto psicologico agli operatori, per gestire eventi traumatizzanti dovuti a calamità naturali o la comunicazione di un lutto.

Sarà di scena anche la dibattuta sperimentazione dei dispositivi per la micro mobilità elettrica su strada, prevista dall’entrata in vigore il 27 luglio scorso, del decreto legge “Sperimentazione della circolazione su strada per la micro mobilità elettrica”, quindi di hoverboard, segway, monopattini, monowheel.

Ovviamente non mancheranno relazioni dedicate al decreto “Sblocca cantieri” e ai decreti sicurezza.

Come ogni anno sono diverse anche le sessioni curate dalle associazioni di settore, tra cui la nota ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale), ANVU (Associazione Professionale Polizia Locale d’Italia), PL (associazione nazionale polizia locale), ecc.

Focus anche sulle proposte di legge già in discussione alla Camera dedicate alle Politiche integrate per la sicurezza e organizzazione dei Corpi di Polizia locale, curato dal FISU (Forum Italiano per la Sicurezza Urbana) e dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.

Teoria, pratica, workshop animeranno l’evento nazionale più importante dell’anno dedicato alla Polizia locale e Sicurezza Urbana assieme ad una amplissima mostra dedicata alle nuove tecnologie che si svilupperà sia internamente che esternamente all’area della sede del Convegno: il Palacongressi Riccione.

 

Referenti Ufficio Stampa e Comunicazione evento:
Paolo Parmeggiani 0541/628770 – paolo.parmeggiani@maggioli.it
Barbara Riva cell. 333.7775863 – info@barbarariva.it

L’ufficio stampa è a disposizione, qualora di interesse, per dettagliare tutte le singole sessioni di cui al programma in allegato o visionabile sul sito dell’evento, nonché per mettere in contatto i giornalisti anche con i relatori per eventuali interviste.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405