Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Al Comune di Erba le multe si fanno con il tablet

 

Grazie a Concilia Software, carta e penna vanno in pensione

Al Comune di Erba le multe si fanno con il tablet ed entra, così, nell’era digitale.

Dopo aver attivato il pagamento della sosta con lo smartphone, l’amministrazione Comunale ha ordinato un nuovo software per il Comando della Polizia Locale: in questo modo i vigili potranno elevare contravvenzioni direttamente con il tablet risparmiando carta, tempo e riducendo i margini di errore. Photored e Autovelox trasmetteranno direttamente dati e fotografie delle violazioni al computer, mentre i cittadini potranno pagare le multe online.

«Il software si chiama Concilia Servicespiega l’assessore alla digitalizzazione Alessio Nava ed è fornito dal Gruppo Maggioli con cui collaboriamo in molti altri ambiti. Una volta entrato a regime, tutte le sanzioni verranno elevate attraverso un tablet e non più con carta e penna. I vantaggi sono molteplici: gli agenti impiegheranno meno tempo, i margini di errore saranno ridotti all’osso e potranno allegare fotografie ai verbali anche per un semplice divieto di sosta».

I vantaggi saranno anche all’interno del Comando. Gli agenti non dovranno più trascrivere tutte le contravvenzioni cartacee a computer, con il rischio di commettere errori in particolare per quanto riguarda il numero di targa: i tablet, del resto, saranno in grado di rilevare direttamente il numero di targa dei veicoli senza che gli agenti lo debbano trascrivere sul blocchetto. E tutte le informazioni finiranno direttamente nel server centrale, pronte per essere stampate a inoltrate al proprietario del veicolo.

«Con i verbali cartaceiosserva Navaè tutto più complicato, in questo modo i vigili avranno più tempo per effettuare i servizi su strada. Il software dialoga anche con i photored e gli autovelox mobili: quando viene rilevato l’eccesso di velocità, tutte le informazioni – targa, proprietario del veicolo e fotografia – vengono trasmesse direttamente sul computer centrale e gli agenti potranno far partire immediatamente la sanzione, con tanto di prova fotografica allegata che sarà sempre a disposizione degli automobilisti».

Le novità interessano anche i cittadini. Chi viola il Codice della strada potrà pagare la multa direttamente online con la propria carta di credito: uno strumento molto utile soprattutto per coloro che intendono pagare entro cinque giorni per usufruire dello sconto del 30 per cento previsto dalla legge.

Insomma, non sarà più necessario correre in Comando per saldare i conti: si potrà fare stando comodamente seduti sul divano. Il software Maggioli offre anche la possibilità di pagare la multa direttamente al vigile presente in strada, si tratta solo di dotare gli agenti di un piccolo Pos.

Il software, stando alle stime, consentirà di gestire più semplicemente una media annua di 12.000 sanzioni. Il Comando avrà inoltre statistiche sempre aggiornate sulle violazioni al codice della strada: per individuare le strade in cui si verificano il maggior numero di infrazioni o di incidenti basterà una rapida ricerca a computer.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405