Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Al Comune di Imperia è partita la digitalizzazione per la regolarizzazione delle sanzioni amministrative al CdS

 

Per l'innovazione l’Ente si è avvalso dell’esperienza della C&C Sistemi del Gruppo Maggioli

Il Comune di Imperia ha attivato la piattaforma governativa PagoPa per la regolarizzazione delle sanzioni amministrative al CdS.

Per portare a termine questa importante innovazione, l’Ente si è avvalso dell’esperienza della C&C Sistemi del Gruppo Maggioli, già fornitore nel 2013 del sistema software e hardware per l’accertamento di violazioni su strada con smartphone e piccole stampanti bluetooth, permettendo in questo modo all’Ente di poter abbattere i tempi e i costi di inserimento degli atti oltre ad evitare possibili errori di battitura correlati alle relative attività. Grazie infatti anche alle fotografie rilevate dagli accertatori, vengono diminuite notevolmente le contestazioni e viene offerto al cittadino un servizio informativo indubbiamente più completo e quindi migliore.

Nel corso di questi ultimi anni, si sono implementate con successo ulteriori importanti passaggi di informatizzazione, tra cui il trasferimento dell’intero impianto di gestione verbali, la suite Concilia, in Cloud. Maggioli infatti è anche tra le poche aziende certificate da AgID per la fornitura si soluzioni in Cloud. Anche attraverso questo passaggio l’ente ha ottenuto un tangibile miglioramento dell’efficienza della struttura e velocità operativa.

L’avvio dell’impianto del PagoPa è quindi stato un ulteriore tassello che, come descritto di seguito, porta ancora di più innovazione ma anche risparmio. Questo sistema predisposto da AgID prevede agevolazioni sia per i cittadini che per l’amministrazione stessa, in quanto gestisce ed ottimizza anche la fase di incasso e relativa regolarizzazione contabile.

L’attivazione del PagoPa per la regolarizzazione delle sanzioni amministrative al CdS è stata affrontata già da molti Comuni Italiani ma l’implementazione acquisita dal Comune di Imperia risulta più completa perchè permette di pagare tramite i tabaccai, istituti virtuali (Satispay) o app di Isituti bancari tramite Qrcode: aspetto questo particolarmente all’avanguardia perchè amplia la possibilità di utilizzo del canale PagoPa con vantaggi concreti per cittadini ed ente.

I canali tradizionali – infatti – possono generare errori di rendicontazioni in quanto sistematicamente si presentano anomalie, errori dei cittadini nel riportare i riferimenti canonici della violazione all’atto del pagamento come targa e numero di infrazione, mentre con il PagoPa per la regolarizzazione delle sanzioni amministrative al CdS l’abbinamento è automatico e sicuro, con riconciliazione istantanea nel gestionale dell’ente.

Ulteriore importante aspetto riscontrato e legato al pagamento è la correttezza dell’importo da versare: le violazioni al C.d.S. comportano un cambiamento dell’importo dovuto nel tempo (riduzione del 30% dell’importo di alcune tipologie di sanzione se pagate entro 5 giorni dalla notifica); anche su questo aspetto il sistema realizzato dal Gruppo Maggioli prevede di limitare i casi di pagamenti parziali, in quanto il sistema backoffice di Concilia provvede ad un aggiornamento continuo delle posizioni.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405