Portale per il contribuente

Riscossione: per non finire tra le secche o in mezzo agli squali

marcello.serra

La discussione che impazza in questi giorni sull’abolizione di Equitalia rischia di essere vista (ed a ragione) come una sorta di dibattito surreale da parte dei Comuni che hanno da tempo abbandonato l’Agente Statale della Riscossione, per affidarsi a soggetti che hanno dimostrato di sapersi muovere in questo terreno insidioso con maggiore efficacia.

Non passa giorno (ora?) in sui si susseguono annunci e rettifiche legate ai contenuti di questa “rivoluzione” il cui unico, probabile, effetto sarà quello (già rilevabile dai “ritorni” da parte dei contribuenti) di creare sconcerto e interrogativi, nonché di comportare il rischio di determinare minori entrate (ad esempio la diatriba sulle multe e sui loro interessi) a carico dei già problematici bilanci locali.

I comuni hanno già abbandonato questa rotta che rischia di incagliarsi in più di una secca.

L’altro rischio, forse ancora più rilevante dovendo prendere atto di quanto capitato a più di un Comune, è quello di finire tra gli squali, rappresentando con questo termine taluni soggetti che, alla luce delle cronache, hanno pensato di approfittare di queste incertezze per porsi sul mercato senza mettere in atto principi di onestà e di etica professionale, lasciando i Comuni committenti alle prese con problemi ancora maggiori.

I Comuni infatti con l’avvento dell’Agenzia delle Entrate Riscossione non potranno più tacitamente affidarsi a lei come facevano in passato ma dovranno – entro il 30 settembre di ogni anno – deliberare l’affidamento dell’esercizio delle funzioni relative alla riscossione al soggetto preposto alla riscossione nazionale oppure decidere di riscuotere in altro modo: con propri mezzi o con un concessionario iscritto all’albo.

Maggioli Tributi si pone in questo mercato potendo garantire agli Enti – da una parte – strumenti snelli ed efficaci finalizzati ad un più efficiente recupero delle proprie entrate e potendo assicurare – dall’altra parte – la massima trasparenza e puntualità nell’esercizio dei compiti che gli vengono affidati.

Maggioli Tributi offre servizi realizzati per la risoluzione di queste problematiche, vanta infatti numerose attività di successo effettuate per conto di Comuni che hanno raggiunto risultati di vera eccellenza.

Riscossione ordinaria e coattiva: un servizio garantito Maggioli

marcello.serra

Sempre più le amministrazioni Comunali si avvalgono per la gestione di tutte le fasi di riscossione ordinaria e coattiva di Società esterne che consentono di ottimizzare i processi e di massimizzare gli introiti derivanti dalla riscossione dei crediti, grazie ad interventi gestionali innovativi.

M.T. spa, iscritta all’albo Nazionale dei Concessionari, società del Gruppo Maggioli le propone una serie di servizi in grado di sollevarla dalle incombenze operative, burocratiche ed amministrative, facendosi carico della realizzazione dell’intero processo ed applicando procedure, tempi e qualità che possano garantire il conseguimento del risultato economico e gestionale di sicuro interesse per l’Ente.

Le principali fasi del nostro servizio di riscossione coattiva:

  • Presa in carico dell’elenco dei soggetti da avviare alla riscossione coattiva e caricamento automatico della lista nominativa nel software;
  • Individuazione soggetti cui andrà notificata l’ingiunzione fiscale;
  • Stampa e spedizione delle ingiunzioni fiscali;
  • Notifica delle ingiunzioni;
  • Acquisizione cartoline avviso di ricevimento direttamente da Poste Italiane;
  • Ricevimento dei pagamenti degli atti notificati e rendicontazione elettronica dei pagamenti;
  • Lista degli utenti morosi;
  • Invio dei solleciti di pagamento, come previsto dal D.L. n.70 del 2011 (Decreto Sviluppo);
  • Analisi di solvibilità del contribuente;
  • Attuazione delle procedure cautelative ed esecutive ritenute più efficaci sulla base delle verifiche di cui al punto precedente;
  • Rendicontazione finale.

Al fine di garantire ai contribuenti ed all’Ente un servizio efficiente e puntuale, Maggioli Tributi (M.T. spa) si avvale per le proprie gestioni dei prodotti informatici sviluppati dalla software house del Gruppo Maggioli.