Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Gestione Documentale

Scanner

MAGGIOLI INFORMATICA

Via Bornaccino, 101
47822 Santarcangelo di Romagna (RN)
Tel. 0541 628380 – Fax 0541 621153
informatica@maggioli.it

Lo sviluppo costante delle tecnologie digitali offre una straordinaria opportunità di conservazione e diffusione di documenti storici, artistici ed archivistici, altrimenti di difficile accesso per la lettura e la consultazione.

Documenti conservati in Biblioteche, Musei, Archivi e Fondazioni possono essere accessibili e consultabili tramite web garantendo la massima qualità delle immagini e la conservazione dell’originale.
In questo ambito la tecnologia e il web sono diventati il più potente strumento di diffusione della cultura in generale e del patrimonio storico culturale italiano ed internazionale.

Il Gruppo Maggioli ha acquisito una esperienza più che decennale e sviluppato una gamma completa di servizi e tecnologie per il mondo dei Beni Culturali, per valorizzare, conservare e diffondere il patrimonio di Biblioteche, Archivi, Musei, Conservatori, Fondazioni e Istituzioni Culturali.

Scanner rotativi per grandi formati

Gli scanner Widetech di Image Access sono apparecchiature per la ripresa di documenti sfusi di grande formato e variano per modello in funzione della dimensione del “lato minore del documento” che può essere trattato.

Il modello più piccolo accetta documenti il cui lato corto rientra nei 36” (circa 93cm) mentre i modelli superiori gestiscono rispettivamente 42, 48 e 52 pollici.

Sono macchine particolarmente adatte per i disegni tecnici e le mappe ma possono essere utilizzate anche nella ripresa digitale di piccoli manifesti, posters o documenti che eccedono le dimensioni accettate dai normali scanner rotativi per piccoli formati.

Unico nel suo genere il modello 36 pollici può essere fornito nella versione fronte/retro che consente di digitalizzare un documento con unico passaggio. Questa caratteristica lo rende insuperabile nella ripresa digitale dei quotidiani non rilegati e in circa 12 secondi riprende digitalmente quattro pagine.

Uno specifico software gestionale divide le pagine e reimpagina ordinatamente l’uscita.

Il modello 36” fronte/retro è anche particolarmente indicato per trattare documentazione le cui dimensioni eccedono quelle accettate dai normali e più produttivi scanner rotativi per piccoli formati quali schede di famiglia storiche, pratiche edilizie, ecc..

Scanner a planetario

Gli scanner da tavolo Bookeye 4 V Color di Image Access sono scanner per ripresa digitale dall’alto non a contatto per formati fino ad UNI A1 ideati e progettato sia per l’utilizzo come postazione self service sia per l’utilizzo come planetario professionale per grandi campagne di ripresa.
Caratteristica distintiva del Bookeye 4 V è il piano di ripresa (supporto book cradle) che può essere variato da completamente piatto (per libri apribili di 180°) a culla, a V (per libri apribili solo di 120°), rendendo così possibile la scansione di libri con legatura particolarmente fragile senza sottoporli a sforzo ed evitando ogni possibile rischio di danneggiamento.

L’illuminazione è a luci fredde LED senza emissione di raggi infrarossi (IR) infrarossi ne ultravioletti (UV).

Altri elementi tecnici che contraddistinguono lo scanner Bookeye 4 V, sono rappresentati dal monitor TFT 19” incorporato, che consente il controllo immediato della scansione e l’applicazione “dal vivo” delle eventuali funzioni di miglioramento immagine, e dalla possibilità di comandare e gestire l’apparecchiatura in modalità wireless tramite Tablet, iPad o Smartphone.

Il pannello di controllo touchscreen a colori di grandi dimensioni rende il funzionamento dello scanner semplice, intuitivo e soprattutto personalizzabile. La gestione dello scanner avviene infatti tramite cinque semplici schermate disponibili. La personalizzazione lascia al cliente la possibilità di scegliere quali opzioni rendere accessibili all’utente finale e quali nascondere, I livelli predefiniti sono Easy, Default, Export e Custom (personalizzabile).
Lo scanner Bookeye 4 V, consente, tramite specifico firmware, di modificare il suo stato, passando da macchina a self service (versione Kiosk), a macchina Professional per le lavorazioni di scansioni massive ed elevando la risoluzione a 600dpi.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405