Il Controllo Documentale: strumenti e servizi indispensabili per gli operatori di Polizia, degli Uffici Anagrafe e dello Stato Civile Maggioli ModulgraficaIL CONTROLLO DOCUMENTALE
Strumenti e servizi indispensabili per gli operatori
di Polizia, degli Uffici Anagrafe e dello Stato Civile
SOFTWARE PITAGORA



PITAGORA:
Software on line per il controllo in tempo reale della veridicità dei documenti di identificazione emessi dall’Italia e dalla maggior parte dei Paesi del mondo.


(cod. C1862INF)

Pitagora è il software on line che consente di effettuare il controllo documentale in tempo reale attraverso la verifica delle stringhe alfanumeriche presenti sui documenti.



Il software consente il controllo dei seguenti documenti:

  • Passaporto
  • Carta di identità elettronica
  • Patente di guida
  • Codice fiscale

Per accedere al software è necessario disporre di un browser come Mozilla Firefox (consigliato), Google Chrome, etc. ed una connessione ad internet.
Il software è fruibile dalla pagina maggioli.pitagoraweb.com a cui si accede tramite “Nome utente” e “Password”.

Una volta selezionato il Paese relativo al documento da verificare, il software mostra tutti i documenti verificabili del paese scelto.

Ogni documento presenta uno o più codici controllabili elencati dai bottoni colorati posizionati a destra dell’immagine del documento.

Ogni codice controllabile è contraddistinto da un colore diverso che consente di individuarlo immediatamente all’interno del documento.
Una volta selezionato il codice da verificare, Pitagora apre una videata che riporta la spiegazione del codice scelto e mostra con esattezza dove è localizzato all’interno del documento.

Una volta digitato il codice nella sua interezza si può dare avvio alla verifica; entro qualche secondo Pitagora offre l’esito della verifica ovvero:
  • un segno di spunta di colore verde, se il codice rispetta le regole, ovvero è genuino
  • una croce di colore rossa, se il codice non rispetta le regole di conformità,ovvero non è genuino.

E’ possibile generare e stampare la ricevuta relativa al controllo eseguito.
Il software viene costantemente aggiornato a cura dell’ispettore di Polizia di Stato Raffaele Chianca.