Bandiera Inglese
Bandiera Spagnola

Art Bonus, il Gruppo Maggioli eroga 60mila euro per la Biblioteca Gambalunga di Rimini

 

Previsto l'incremento delle collezioni, l’acquisizione di fonti iconografiche-bibliografiche e attività espositive

E’ la Biblioteca Gambalunga, la prima biblioteca civica e pubblica aperta in Italia (1619), uno dei monumenti simbolo della città e destinataria del deposito legale delle pubblicazioni edite nella provincia di Rimini, il progetto su cui si è focalizzato l’Art Bonus deliberato dal Gruppo Maggioli, l’azienda da oltre 100 anni al fianco della Pubblica Amministrazione Locale.

Forte di una tradizione editoriale imperniata fin dalle origini nella propria attività imprenditoriale, la Biblioteca storica di Rimini si è dimostrata un obiettivo chiaro a cui il Gruppo Maggioli rilascerà un contributo di 60.000 euro nei prossimi tre anni, grazie anche alle disposizioni normative nazionali che consentono a soggetti privati di sostenere economicamente le attività culturali dei Comuni.

Abbiamo scelto di finanziare con convinzionesono le parole di Manlio Maggioli, Presidente del Gruppoil progetto dedicato al sostegno del patrimonio della Biblioteca Gambalunga che prevede l’incremento delle collezioni, l’acquisizione di fonti iconografiche e bibliografiche, attività espositive e pubblicazioni oltre alla promozione di eventi specifici. Grazie al grande valore bibliografico e culturale del suo patrimonio storico la Biblioteca Gambalunga rappresenta la principale banca del sapere della città e del territorio riminese ed un Gruppo come il nostro, che da oltre un secolo è al fianco dello sviluppo dei Comuni Italiani, non poteva esimersi dal dare il proprio contributo”.

Biblioteca del capoluogo di provincia, la Gambalunga possiede oltre 325.000 volumi, di cui circa 60.000 antichi (382 incunaboli, 5.000 cinquecentine), 1.350  codici, 6.000 stampe, 3.000 periodici (di cui 200 in corso), circa 12.000 film,  oltre 7.000 incisioni e disegni, oltre a più di un milione di fotografie.

L’importanza della Biblioteca Gambalunga nella vita culturale e civile della città nasce dalla sua capacità di coniugare la vocazione di luogo di ricerca e studio, nonché di archivio delle memorie cittadine, alla capacità di soddisfare i nuovi bisogni informativi, conoscitivi e formativi dei cittadini, garantendo la possibilità di accedere liberamente e in modo aperto alle informazioni necessarie per istruirsi e conoscere, da intendersi come condizione necessaria per l’esercizio del diritto di cittadinanza e la prosperità economica e sociale della città.

Il Gruppo Maggioli, con sede a Santarcangelo di Romagna, è leader nazionale nell’offerta di prodotti e servizi agli enti locali; negli ultimi anni, la concretizzazione di una serie importante di acquisizioni aziendali ad alto contenuto tecnologico hanno permesso al Gruppo di cogliere ulteriori opportunità di sviluppo sia nel mercato nazionale che in quello estero, sul quale opera da tempo un team specializzato di professionisti.

“Il nostro Gruppo è sempre attento durante l’anno a sostenere le tante iniziative che incidono sulla valorizzazione della città e del territoriocontinua il Presidente Manlio Maggioli -; non per ultimo, il 18 novembre presso la Sala del Cassero di Castel Sismondo di Rimini verrà presentato il libro dedicato a ‘Sigismondo Malatesta: le imprese, il volto e la fama di un principe del Rinascimento’, pubblicato da Maggioli Editore ed a cui interverrà anche l’autore Ferruccio Farina”.

Maggioli Spa - P.Iva 02066400405